/* CSS Accettazione Cookie */ div#cookieChoiceInfo { background-color: #1fe0c9 !important; color:#f72c1d; font-weight:bold; font-size:14px; font-family: Georgia; } #cookieChoiceInfo > a:nth-child(2),a#cookieChoiceDismiss { color: #79ecdf; background:linear-gradient(to bottom, #fedede 4%, #e50909 100%); filter:progid:DXImageTransform.Microsoft.gradient(startColorstr='#fedede', endColorstr='#e50909',GradientType=0); box-shadow: 2px 2px 2px #aaa; text-shadow:1px 1px 1px #ccc; text-align:center; padding:3px 12px; text-decoration:none; border-radius:8px; font-family:Georgia; font-size:14px; font-weight:bold;} #cookieChoiceInfo > a:nth-child(2):hover, a#cookieChoiceDismiss:hover { color:#4ce6d4; box-shadow: 1px 1px 1px #aaa; text-shadow:0px 0px 0px #ccc; text-decoration:none; position: relative; top:1px;left:1px; }

lunedì 6 aprile 2020

PASQUA 2020...Win The Covid-19






giovedì 5 marzo 2020

PRENDITI CURA DEL TUO VICINO






PRENDITI CURA DEL TUO VICINO 

Il Covid-19 ha accentuato la palese differenza, già esistente, tra comunicazione e informazione.

L'informazione trasmette un messaggio, senza occuparsi delle reazioni di chi lo riceve.
La comunicazione implica l'ascolto delle reazioni del ricevente per creare una relazione.

A virus abbattuto, speriamo entro l’inizio dell’estate, si dovrà parlare di comunicazione.

Nelle prossime settimane, entro qualche mese, il flusso delle esportazioni delle nostre merci, dovrà confrontarsi, oltrechè con i classici competitor, anche  con l’ansia giustificata da corona virus.

E’ opportuno, quindi, esclusivamente da un punto di vista comunicativo e di immagine, parlare di credibilità,  credibilità del sistema Italia.

Una strizzatina d’occhio al Secondo Assioma della Comunicazione di  Paul Watzlawick,
Gregory Bateson e Donald Jackson  (Palo Alto 1969),  è d’obbligo.

I livelli comunicativi di contenuto e relazione.  
Ogni comunicazione ha un aspetto di contenuto e uno di relazione.

Il punto chiave, per dirla con le parole del Prof. Guido Gili, sociologo della comunicazione e all’epoca, mio relatore alla prima delle due tesi di laurea in Scienze della Comunicazione,

il punto chiave... sui cui si deve lavorare è  l’affidabilità. 
L’attendibilità e la reputazione, legati alla credibilità intesa come relazione.

Quindi la teoria  della  credibilità complementare al  concetto di fiducia espresso dal sociologo Niklas Luhman

"la questione  della fiducia  è nettamente diversa e richiede un  tipo affatto diverso di autoriferimento. Non nasce da un pericolo intrinseco ma dal rischio. Ciò che determina il rischio è un calcolo puramente interiore delle condizioni esterne. Tuttavia i rischi esistono solo come una componente della decisione e dell'azione" [1]
 
Dobbiamo andare oltre il nobile intento di Italy The Extraordinary Commonplace  del 2015  





STUDIO START COMUNICAZIONI
Dr.Mag. Riziero Di Pietro
Campobasso, Via Ciccaglione 18/A (a pochi metri dal Consiglio Regionale)
Tel. ufficio  0874 97.99.22
mobile 338 74.46.648
info@studiostartcomunicazioni.it
www.studiostartcomunicazioni.it






[1] Le strategie della fiducia, a cura di D. Gambetta,  Familiarità, confidare e fiducia: problemi e alternative di Niklas Luhman,  ed. Einaudi pp.130, 1989







giovedì 27 febbraio 2020

PULITI & PROFUMATI...

LA MIA SCUOLA è PULITA,  IL MIO UFFICIO è PULITO, LA MIA PALESTRA è PULITA , IL MIO NEGOZIO è PULITO, LA MIA CASA è PULITA



#WORDOFMOUTH

#CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE SOCIALE

#NOCOVID-19

#BROOMSTICKCHALLENGE

 

 

 

 

 

STUDIO START COMUNICAZIONI
Dr.Mag. Riziero Di Pietro
Campobasso, Via Ciccaglione 18/A (a pochi metri dal Consiglio Regionale)
Tel. ufficio  0874 97.99.22
mobile 338 74.46.648
info@studiostartcomunicazioni.it
www.studiostartcomunicazioni.it

venerdì 10 gennaio 2020

IL CARISMA DELLA COMUNICAZIONE




Comunicare è necessario. Farlo bene ancor di più.
 
Quando “l’informazione” trasmessa da una fonte è ricevuta e compresa dai destinatari, parliamo di comunicazione.

Quando “l’informazione” non arriva o arriva distorta, c’è un problema. 

Occorre una Comunicazione Efficace, opposta alla logica del “purché se ne parli”: strategia controproducente e di breve respiro.

Un buon Piano di Comunicazione, un buon Piano di Marketing non si improvvisa.

È importante avere un buon piano di Comunicazione per non Scomparire.

Nel mondo globalizzato e interconnesso di oggi, l'adeguata attività di comunicazione nel proprio territorio e a livello glocale è indispensabile!

È importante mettere a sistema strategie e azioni per Curare l’Immagine dell’Impresa.

L’immagine che si ottiene attraverso adeguate operazioni di comunicazione, ne rappresenta l’identità. L’ identità è un capitale vero e proprio, che necessita di cura, studio e sviluppo costante da non lasciare al caso o all’improvvisazione.

È importante far comprendere all’Imprenditore di turno che la Comunicazione è un Investimento.

Investire in comunicazione significa ottenere profitto. Bada bene, parlo di investimento non di spesa. Esiste una percentuale minima di investimento da stanziare per le attività di comunicazione, attività che devono essere ben studiate e calibrate al pari della percentuale economica destinata.

È importante Comunicare per far Crescere l’impresa.

La comunicazione è una crescita: oltrechè di fatturato… di cultura d’impresa, di relazioni, di esperienze e di benessere organizzativo.

Un bravo professionista è consapevole delle ragioni che inducono gli Imprenditori di turno ad investire in Marketing & Comunicazione.
 
Un bravo conusulente è in grado di individuare le opportunità e i rischi nell’attuare questa o quella strategia. 
 
Inizia un nuovo decennio.

Buon Lavoro ! Buon 2020!


STUDIO START COMUNICAZIONI
Dr.Mag. Riziero Di Pietro
Campobasso, Via Ciccaglione 18/A (a pochi metri dal Consiglio Regionale)
Tel. ufficio 0874 97.99.22
mobile 338 74.46.648 anche WhatsApp
info@studiostartcomunicazioni.it
www.studiostartcomunicazioni.it